Bune e l’Ars Goetia: Tutto quello che Devi Sapere del Demone nel Grimorio di Bune

Avatar photo

Bune è uno dei Demoni più enigmatici e potenti dell’Ars Goetia, noto anche come Duca Bune o Duchessa Bune, a seconda delle tradizioni. Questo Demone è menzionato nel grimorio “Lesser Key of Solomon” (Lesser Key of Solomon o Lemegeton) , dove viene descritto come un’entità capace di portare ricchezza, saggezza e trasformazione personale. Il Demone Bune è solitamente e storicamente rappresentato con tre teste: una di cane, una di grifone e una di uomo, che simbolizzano le sue diverse nature e poteri.

Il Grimorio di Bune

Il Ruolo di Bune nell’Ars Goetia

Nell’Ars Goetia, Bune occupa il 26° posto tra i 72 Demoni elencati. È conosciuto per la sua capacità di aiutare con questioni finanziarie e per la sua saggezza nel rispondere a domande importanti. Bune è anche invocato per la sua abilità di far apparire spiriti defunti e per il suo potere di manipolare i morti, rendendolo un alleato prezioso per chi cerca conoscenze occulte profonde.

Duca Bune e Duchessa Bune

Bune è talvolta raffigurato sia come maschio che come femmina, o persino come androgino, da cui derivano i titoli di Duca Bune e Duchessa Bune. Questa dualità riflette la natura versatile e complessa del Demone, capace di adattarsi e manifestarsi in diverse forme per soddisfare le esigenze dell’evocatore. Alcuni evocatori percepiscono Bune come un’entità maschile, attribuendogli il titolo di Duca, mentre altri lo percepiscono come femminile, chiamandolo Duchessa Bune. Questa interpretazione varia non solo mostra la fluidità dell’essenza di Bune, ma anche la capacità di risuonare con diverse energie e intenzioni rituali. Indipendentemente dalla forma assunta, Bune rimane un potente demone della Goetia, in grado di offrire saggezza e abbondanza a chi lo invoca correttamente. Bune è soprannominato “Il Camaleonte” proprio per la sua straordinaria capacità di adattarsi alle persone che lo evocano, trascendendo le tradizionali categorie di genere per massimizzare l’efficacia del rituale. Questa flessibilità rende Bune un’entità particolarmente attraente per coloro che cercano un’interazione personalizzata e potente con le forze dell’occulto.

Iconografia e Simbolismo

Bune è spesso rappresentato con simboli che evocano potere e conoscenza. Le sue tre teste simbolizzano l’abilità di vedere e comprendere diversi aspetti della realtà. Inoltre, è associato a simboli di abbondanza e prosperità, come monete d’oro e corone, che enfatizzano il suo ruolo di portatore di ricchezza e successo.

Rappresentazioni Artistiche di Bune

Nel corso dei secoli, Bune è stato rappresentato in vari modi nell’arte esoterica e occulta. Dalle illustrazioni medievali ai dipinti moderni, ogni raffigurazione cerca di catturare l’essenza e il potere di questo Demone. Le rappresentazioni artistiche di Bune sono spesso utilizzate nei rituali di evocazione come focalizzatori per aiutare l’evocatore a stabilire una connessione con l’entità.

Demone Bune dall'Ars Goetia

L’Ars Goetia

72 demoni, i loro sigilli, caratteristiche e come evocarli.

L’Ars Goetia è una delle parti più conosciute del “Lesser Key of Solomon“, un famoso grimorio medievale. Questo testo magico è dedicato all’evocazione e al controllo dei 72 Demoni della Goetia. Ogni Demone è descritto con dettagli sulle sue caratteristiche, poteri e modalità di evocazione, rendendo l’Ars Goetia una risorsa inestimabile per i praticanti di magia demonologica.

L’Ars Goetia ha origini antiche, risalenti al periodo medievale, ed è stato influenzato da vari testi esoterici precedenti. La sua compilazione è attribuita al leggendario Re Salomone, noto per la sua saggezza e il suo potere di controllare i Demoni. Questo grimorio è stato utilizzato nel corso dei secoli da maghi e occultisti per evocare e comandare i Demoni, cercando conoscenza, potere e aiuto in varie questioni della vita quotidiana.

I Demoni della Goetia

Il pantheon dei Demoni della Goetia è vasto e complesso, ciascuno con le proprie specializzazioni e attributi. Questi Demoni sono suddivisi in varie gerarchie e classificazioni, riflettendo l’organizzazione rigorosa del regno infernale secondo la tradizione goetica.

I Demoni della Goetia sono classificati in base al loro rango e alle loro capacità. Ci sono Re, Duchi, Marchesi, Conti, Principi e Cavalieri, ciascuno con un numero specifico di legioni di spiriti sotto il loro comando. Questa struttura gerarchica permette agli evocatori di comprendere meglio le dinamiche di potere e le relazioni tra le entità demoniache, facilitando così il processo di evocazione e comando.

A seguire la lista dei 72 Demoni dell’Ars Goetia:

  1. Baal (Bael)
  2. Agares (Agreas)
  3. Vassago
  4. Samigina (Gamigin)
  5. Marbas (Barbas)
  6. Valefor (Malaphar)
  7. Amon (Aamon)
  8. Barbatos
  9. Paimon (Paymon)
  10. Buer
  11. Gusion (Gusoin)
  12. Sitri (Bitru, Sytry)
  13. Beleth (Bilet, Bileth)
  14. Leraje (Leraie, Loray)
  15. Eligos (Eligor, Abigor)
  16. Zepar
  17. Botis
  18. Bathin (Mathim)
  19. Sallos (Saleos)
  20. Purson (Curson)
  21. Marax (Morax, Foraii)
  22. Ipos (Ipes)
  23. Aim (Aini)
  24. Naberius (Naberus, Cerberus)
  25. Glasya-Labolas (Caarcrinolas)
  26. Bune (Bimé, Bim)
  27. Ronove (Ronwé)
  28. Berith (Beleth, Bofi, Bofry)
  29. Astaroth
  30. Forneus
  31. Foras (Forcas, Forras)
  32. Asmoday (Asmodeus, Sidonay)
  33. Gaap (Tap)
  34. Furfur
  35. Marchosias
  36. Stolas (Stolos)
  37. Phenex (Phoenix)
  38. Halphas (Malthus)
  39. Malphas
  40. Raum
  41. Focalor (Forcalor, Furcalor)
  42. Vepar (Separ)
  43. Sabnock (Salmac)
  44. Shax (Chax)
  45. Vine
  46. Bifrons
  47. Uvall (Vual, Voval)
  48. Haagenti
  49. Crocell (Crokel)
  50. Furcas
  51. Balam (Balan)
  52. Alloces (Allocer)
  53. Caim (Camio)
  54. Murmur (Murmus)
  55. Orobas
  56. Gremory (Gomory)
  57. Ose (Osé, Oze)
  58. Amy (Avnas)
  59. Oriax (Orias)
  60. Vapula (Naphula)
  61. Zagan
  62. Valac (Valak, Valu)
  63. Andras
  64. Haures (Flauros, Havres)
  65. Andrealphus
  66. Cimejes (Cimeies, Kimaris)
  67. Amdusias (Amduscias)
  68. Belial
  69. Decarabia
  70. Seere (Sear, Seir)
  71. Dantalion
  72. Andromalius

Bune nel Grimorio di Bune

Il Contenuto del Libro

Il Grimorio di Bune” è una guida completa e dettagliata che esplora i segreti dell’evocazione del Demone Bune. Scritto da Maddox Blackstone, il libro offre istruzioni pratiche su come instaurare una connessione profonda con Bune e sfruttare i suoi poteri per migliorare la propria vita. Il grimorio è suddiviso in sezioni che trattano vari aspetti della magia demoniaca, dalle basi dell’Ars Goetia ai rituali avanzati per ottenere ricchezza e saggezza.

Il Rituale e il Patto con Bune

Uno degli elementi più importanti del “Grimorio di Bune” è il Rituale di Abbondanza e Patto con Bune. Questo rituale dettagliato guida i lettori passo dopo passo attraverso il processo di evocazione, fornendo istruzioni precise su come prepararsi, quali strumenti utilizzare e quali incantesimi recitare. Il patto con Bune è un accordo tra l’evocatore e il Demone, volto a garantire prosperità e successo in cambio di ciò che si promette a Bune.

Come Utilizzare il Grimorio

Il “Grimorio di Bune” non è solo un libro di teoria, ma una guida pratica per chiunque desideri lavorare con Bune. Include testimonianze personali, esperienze di evocazione e note occulte che aiutano i lettori a comprendere meglio come instaurare e mantenere una relazione fruttuosa con questo potente Demone.

Guida Pratica per i Lettori

Il grimorio offre una guida pratica che copre tutto, dalle basi della preparazione del rituale all’interpretazione dei segnali e delle manifestazioni di Bune. Viene spiegato come creare l’incenso demoniaco dedicato a Bune, come recitare correttamente l’Enn (il mantra di evocazione) e come annotare le proprie esperienze nel diario occulto. Questi dettagli pratici rendono il libro un compagno indispensabile sia per i neofiti che per gli esperti di magia demoniaca.

Conclusione

In conclusione, Il Grimorio di Bune rappresenta una risorsa preziosa per chiunque sia interessato all’Esoterismo, alla Goetia e alla Magia Demoniaca. Attraverso questo libro, Maddox Blackstone offre una guida completa e dettagliata su come evocare e lavorare con Bune, il Duca dell’Inferno. La combinazione di conoscenze antiche e moderne rende questo grimorio accessibile e utile sia per i neofiti che per gli esperti praticanti dell’occulto.

Studiare e lavorare con Bune può portare numerosi benefici, inclusa la possibilità di migliorare la propria vita finanziaria, ottenere saggezza e instaurare una connessione profonda con una delle entità più potenti della Goetia. Il Grimorio offre una panoramica completa e pratica su come raggiungere questi obiettivi, rendendolo uno strumento essenziale per chiunque voglia esplorare il mondo della magia demoniaca.

Non perdete l’opportunità di trasformare la vostra vita con l’aiuto del Demone Bune. Iniziate oggi stesso il vostro viaggio nell’occulto e scoprite i segreti che possono portare prosperità e saggezza nella vostra esistenza.

Acquistate “Il Grimorio di Bune” su Amazon e immergetevi nei misteri della Goetia e della Demonolatria.

Il Grimorio di Bune